23 Giugno 2022
UE: VIA LIBERA A 180 MLN DI AIUTI ALLE IMPRESE PER LA CRISI UCRAINA

Centottanta milioni di euro per sostenere le imprese agricole, forestali, della pesca e dell’acquacoltura colpite dai rincari dei costi di produzione scatenati dalla guerra in Ucraina. La Commissione europea ha approvato il regime di sostegno per l’Italia nell’ambito del quadro per le crisi temporanee in materia di aiuti di Stato.

Il sostegno alle imprese consisterà in aiuti di importo limitato sotto forma di garanzie sui prestiti, in maniera tale da sostenere il fabbisogno di liquidità del beneficiario e aiutarlo a superare le difficoltà economiche e finanziarie legate all’aumento dei costi energetici e di altri fattori di produzione dovuti all’attuale crisi geopolitica.

Il tetto massimo è stato fissato in 35.000 euro per beneficiario. Gli aiuti saranno concessi entro il 31 dicembre 2022.

SONDAGGIO

Ritiene che acquisterebbe cibi sintetici, come carne, uova, pesce o latte, qualora arrivassero sui banchi di vendita?

TERRAINNOVA

 

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi