24 Luglio 2019
INAUGURATA A BARI LA ‘ROTATORIA DEGLI ULIVI’ CURATA DA COLDIRETTI; 700 METRI QUADRI LA PIÙ GRANDE DEL CAPOLUOGO DI REGIONE

Inaugurata dal Sindaco di Bari, Antonio Decaro, la rotatoria più grande della città di Bari che occupa all’incirca 700 mq in Via Caldarola – Ponte San Pio, affidata alle cure green di Coldiretti Puglia.

Sarà la rotonda degli ulivi e dei melograni, con la coreografia gialla e blu di Agapanthus appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, dice Coldiretti Puglia, in uno snodo cruciale della città. “Non potevano mancare gli ulivi, il simbolo della Puglia, che continuano ad essere il segno distintivo del nostro paesaggio e della nostra cultura che caratterizzeranno la rotatoria, un progetto di cui beneficerà l’intera collettività e di cui ringraziamo le imprese agricole che hanno collaborato, a partire dai Giardini Lapietra di Monopoli”, commenta il presidente di Coldiretti Puglia, Savino Muraglia.

I lavori sono iniziati con lo sfalcio dell’erba infestante di tutta l’area, riferisce Coldiretti Puglia, l’aratura del terreno che è stato arricchito di terriccio fertile e utile per la piantumazione degli alberi e l’attecchimento delle piante.

“Il lavoro è stato ultimato nei giorni scorsi, rallentato dalle frequenti ondate di maltempo – aggiunge il direttore di Coldiretti Puglia, Angelo Corsetti – e il cuore verde in miniatura della città di Bari sarà curato costantemente, anche grazie alla collaborazione delle nostre aziende agricole che hanno creduto nel progetto di verde urbano per garantire che alberi e piante siano sempre rigogliosi, con una oculata gestione idrica”.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi