18 Settembre 2019
CONSUMI: ACCORDO PER 10MILA HL VINO DI PUGLIA PER ACETO 100%MADE IN ITALY

Storica intesa di filiera siglata da Coldiretti, Acetifici Italiani Modena S.r.l. e FAI S.p.A.

Al via l’accordo quadro di filiera per l’aceto 100% Made in Italy tra Coldiretti, Acetifici Italiani Modena S.r.l. (Gruppo De Nigris), insieme a Filiera Agricola Italiana Spa che prevede la fornitura minima di 10.000 ettolitri di vino pugliesi, di cui 7.000 bianchi e 3.000 rossi per la produzione di aceto italiano.

 

“L’accordo di valenza triennale rientra nell’azione di responsabilizzazione dal campo allo scaffale promossa da Coldiretti per garantire che dietro tutti gli alimenti in vendita ci sia un percorso di tracciabilità e qualità che riguarda l’ambiente, la salute e il lavoro, con un’equa distribuzione del valore. Il contratto rappresenta anche un prezioso volano di sviluppo per il territorio della Puglia, dove l’agricoltura si dimostra un settore capace di garantire lavoro e opportunità di futuro, attraverso l’alleanza tra il mondo agricolo e l’industria agroalimentare italiana d’eccellenza, insieme per difendere tutta la filiera agroalimentare nazionale”, ha dichiarato il presidente di Coldiretti Puglia, Savino Muraglia.

 

Coinvolta nell’accordo tra Coldiretti, Acetifici Italiani Modena S.r.l. (Gruppo De Nigris) e Filiera Agricola Italiana Spa, la Cantina Cooperativa Coltivatori Diretti “Bardulia” di Barletta, a cui è assicurato un prezzo minimo garantito (floor) corrispondente ai costi di produzione e l’individuazione per campagna di un prezzo iniziale di riferimento con un meccanismo di compensazione per le eventuali variazioni di prezzo. Il prezzo finale è poi maggiorato di un “Premium price”, pari al 10%, a remunerazione del valore aggiunto garantito dalle produzioni Made in Italy, sostenibili, etiche e di qualità.

“L’intera filiera è tracciata, perché il contratto di filiera è legato a certificazioni di qualità e di distribuzione del valore aggiunto che rappresentano i riferimenti più moderni e di spessore della contrattazione nel settore agroalimentare, con la distribuzione corretta del valore aggiunto ai soci fornitori del vino”, ha concluso Muraglia.

La Cantina Cooperativa Coltivatori Diretti “Bardulia” di Barletta ha chiuso la prima fornitura di vino – riferisce Coldiretti Puglia – di oltre 7 mila ettolitri di vino, con una remunerazione  superiore di almeno 4-5 euro al quintale del prezzo medio di vendita nell’anno.

Acetifici Italiani Modena S.r.l. del Gruppo De Nigris è al fianco di Coldiretti nella battaglia contro l’”Italian sounding” e questo accordo contribuirà a contrastare il fenomeno, valorizzando in maniera univoca la qualità inimitabile delle produzioni agroalimehtari Made In italy.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi